Return to Forum 2016 – La Via d’Uscita

Forum 2016 – Workshop. Strumenti di assistenza

Scarica il pdf
Forum-delle-TerreJoniche_Workshop_sportelli-d-assistenza.pdf (141 download)

lavagna_workshopTitolo: L’assistenza ai cittadini e alle comunità a rischio idrogeologico e ambientale

Data e luogo: 07/10/16 ore 16/18 c/o Abbazia di Montescaglioso

Obiettivi: Individuare strumenti e modalità operative per assistere in modo permanente e continuativo le comunità prima, durante e dopo ogni evento calamitoso e per tutelare i diritti delle comunità a rischio idrogeologico.

Strumenti: Il Workshop viene registrato e i materiali saranno pubblicati nel Quaderno e nella pubblicazione con gli atti del Forum LA VIA D’USCITA

Facilitatore: Laura Stabile, Enzo Malvasi, Fondazione Monsignor Cavalla.

Esperti: associazioni, parti sociali, liberi professionisti, tecnici, rappresentanti istituzionali, cittadini

sevai-al-forum-dedicatoContenuti: I territori lucano e pugliese dell’area jonica riflettono la grande fragilità della penisola italiana. Grandi frane ne hanno da sempre evidenziano la vulnerabilità cosi come i fiumi, ormai ridotti a rigagnoli soprattutto a valle, sembrano ricomparire solo quando improvvisamente straripano provocando vai-ai-documentidanni e vittime.
Il Comitato per la Difesa delle TerreJoniche, fin dalla sua costituzione all’indomani della devastante alluvione del 2011, ha svolto un importante ruolo di mobilitazione, sensibilizzazione, denuncia e proposta agendo in difesa dei diritti collettivi e dei singoli cittadini colpiti e nei confronti del decisore politico e delle istituzioni per ottenere risposte ed evitare che dopo l’attenzione durante le emergenze tutto torni nel silenzio.
Ha preso forma, cosi, dalla mobilitazione delle TerreJoniche una vera e propria vertenza che ha fissato obiettivi, individuato responsabilità e controparti ed operato costantemente con quattro obiettivi principali:
– gli indennizzi economici per quanti hanno subito danni o li subiranno in futuro
– gli interventi per il ripristino delle Opere Pubbliche e del territorio danneggiato
– la prevenzione e la messa in sicurezza idrogeologica dell’area
– un piano ed un accordo per il governo partecipato e la gestione dell’area a rischio idrogeologico
Per raggiungere questi obiettivi il Comitato TerreJoniche ha fin qui lavorato sia a dare vita ad una vera e propria vertenza sia a promuovere una campagna di sensibilizzazione sociale nei confronti dell’opinione pubblica ma ha, anche, condotto esperienze di assistenza e supporto ai singoli soggetti colpiti e coinvolti.
Proprio in questa attività di assistenza si sono manifestati i ritardi e le debolezze più gravi nel tessuto sociale delle comunità esposte ai problemi ed ai rischi ed agli effetti di eventi alluvionali.
Per i cittadini di queste aree continuano a esserci grandi problemi nel sapere cosa fare durante e dopo un evento calamitoso. Come comportarsi durante gli eventi? Come segnalare ed a chi i danni subiti? Come essere informato degli iter ed alle procedure per ottenere risposte e sostegni? A chi rivolgersi?
Cosi, pure, grandi sono i problemi legati alla prevenzione dei rischi ed alla segnalazione di problemi come alla richiesta alle istituzioni ed ai soggetti responsabili dei problemi legati alla messa in sicurezza delle situazioni di rischio.
La proposta di dare vita a “sportelli di supporto” ai cittadini e di supporto alle istituzioni delle aree a rischio idrogeologici con il compito di informare e assistere le comunità è parte integrante del progetto di costruzione di un Centro di Documentazione e Assistenza per i rischi e i problemi idrogeologici nell’area delle TerreJoniche.
Questo workshop si ripropone l’obiettivo di discuterne e valutarne la fattibilità e di prefigurare e delineare gli obiettivi, gli strumenti, il metodo di lavoro e gli aspetti operativi.

Documenti e approfondimenti:  vedi l’archivio documenti

Discuti/proponi:
E’ possibile inviare proposte e discutere di specifiche questioni riguardanti il workshop nel Forum dedicato

Iscriviti/contatta: E’ possibile iscriversi al presente workshop scrivendo alla  mail: info@terrejoniche.net